Loading...
Libros 2018-04-23T02:44:56+00:00

Jiménez Deredia Una Génesis para la Paz

2015

Libro pubblicato in occasione della mostra “Jimenez Deredia, una Génesis para la Paz” tenutasi in Città del Messico. Il testo critico è scritto dal Direttore del Museo Casa Estudio Diego Rivera e Frida Kahlo, sr. Luis Rius Caso. Il libro include inoltre un’antologia critica con gli scritti più rilevanti sul lavoro e il pensiero di Jiménez Deredia.

Jiménez Deredia y la hibridez en el arte latinoamericano

2015

Libro scritto dalla filologa Maria Amoretti Hurtado.  Il volume colloca il pensiero e il lavoro di Jiménez Deredia all’interno delle attuali tendenze del pensiero critico latinoamericano. Svolge un’analisi dell’identità culturale costaricana e studia come intervenire nello spazio storico attuale. Maria Amoretti Hurtado descrive come Deredia riesce ad intervenire nell’immaginario collettivo costaricano con la sua proposta culturale e come è possibile dialogare con la nuova teoria culturale latinoamericana pensando e sognando in grande da un piccolo paese latinoamericano come il Costa Rica.

Jiménez Deredia Trapani / Segesta

2012

Questo volume, di 160 pagine, illustra la grande mostra dello scultore costaricano in Sicilia. Testi di critici d’arte come Enrico Crispolti, Pierre Restany, Antonio Aimi, Francesco Buranelli, Cristina Giammoro e giornalisti come Fabio Isman, e Geppe Inserra, introducono il lavoro di Jiménez Deredia all’interno del circuito del Mito Contemporaneo. Trapani e Segesta sono le scenografie che ospitano le sculture del maestro  documentate in questo libro con oltre 60 fotografie.

La Ruta de la Paz – Un proyecto ecohistórico de Jiménez Deredia

2012

L’incontro inaspettato tra lo scultore costaricano Jorge Jiménez Deredia e l’ecostoria – un metodo di ricerca usato da alcuni decenni all’Università di Pisa – è la tematica principale che viene narrata in questo volume.  L’ecostoria, vale a dire la storia “dell’abitare”, permette di studiare la civiltà di tutti: comprese le civiltà definite “senza storia”, ma che in realtà sono state dimenticate dalla storia ufficiale.  Per questo motivo il progetto “La Ruta de La Paz “può essere considerato un’azione ecostorica perché studia e incorpora da un punto di vista contemporaneo le antiche culture del continente americano.

Giuseppe Prantera Dimorano Recuerda Jiménez Deredia y la magia del Conservatorio Castella

2011

Dopo la pubblicazione del romanzo storico “Jacobinos”, a cura di “Barbariccia & Cagnazzo editori”, lo scrittore Giuseppe Prantera Dimorano ci regala questo delizioso libro sull’adolescenza dello scultore contemporaneo Jiménez Deredia. Con il suo stile concreto e fluido, allo stesso tempo familiare e raffinato, lo scrittore italiano descrive l’affascinante vita di una scuola latinoamericana nel periodo del suo massimo splendore creativo.

Deredia a Roma

2009

Libro pubblicato in occasione della mostra “Deredia a Roma”. I testi sono a cura di Enrico Crispolti, di Fabio Isman, di Antonio Aimi, di Cristina Giammoro e di Francesco Buranelli.

Jiménez Deredia y el Simbolismo Transmutativo

2009

Cristina Giammoro analizza attraverso il lavoro di Jiménez Deredia la nascita del Simbolismo Trasmutativo. L’introduzione di questo libro è scritta da Enrico Crispolti, uno dei più importanti teorici e critici dell’arte italiani.

Jiménez Deredia – Firenze

2006

Volume pubblicato in occasione della mostra a Firenze “Il Mistero della Genesi nella Scultura di Jiménez Deredia”  tenutasi dal 14 giugno al 24 settembre 2006. Le opere del maestro sono state esposte nel Giardino di Boboli, nella Limonaia del Giardino di Boboli, a Palazzo Pitti, in Piazza della Repubblica e in Piazza della Galleria degli Uffizi. Il libro contiene testi di Antonio Paolucci, Fabio Isman e Litta Medri.

Descargar PDF

GÉNESIS PONTE DI LUCE – GEPPE INSERRA INTERVISTA JIMÉNEZ DEREDIA.

2004

Una pubblicazione che analizza in profondità la filosofia di Jiménez Deredia, intervistato dal filosofo Geppe Inserra.  Contiene testi di Geppe Inserra, Mariano Loiacono, Maria Amoretti Hurtado e del famoso critico d’arte Pierre Restany.

Scarica PDF

PLENITUD BAJO EL CIELO, JIMÉNEZ DEREDIA Y SU LEYENDA

2000

Una delle ultime pubblicazioni del teorico dell’arte Pierre Restany, fondatore del movimento artistico “il nuovo realismo”. Lo studioso fornisce un ritratto originale di Deredia analizzando le sue opere, la sua vita e il suo pensiero, descrivendo un’evoluzione artistica legata a motivi simbolici e filosofie antiche arricchite da teorie cosmologiche.

Jiménez Deredia en la Basílica de San Pedro en Vaticano

2000

In occasione dell’inaugurazione della statua di San Marcellino Champagnat, commissionata a Deredia dalla Fabbrica di San Pietro in Vaticano, è stato pubblicato il libro che illustra lo sviluppo del progetto e che ricostruisce la vita del Santo. La scultura in marmo bianco di Carrara, si trova in una delle nicchie esterne progettate da Michelangelo Buonarroti per la Basilica di San Pietro in Vaticano e rappresenta la prima opera di un artista non europeo collocata in questo luogo di eccezionale valore storico, artistico e religioso.

Scarica PDF